I disturbi di personalit Aspetti descrittivi

I Disturbi Di Personalit Aspetti Descrittivi-PDF Download

  • Date:09 Aug 2020
  • Views:1
  • Downloads:0
  • Pages:92
  • Size:986.62 KB

Share Pdf : I Disturbi Di Personalit Aspetti Descrittivi

Download and Preview : I Disturbi Di Personalit Aspetti Descrittivi


Report CopyRight/DMCA Form For : I Disturbi Di Personalit Aspetti Descrittivi


Transcription:

PERSONALITA lo stile di ciascuna persona,PERSONA maschera teatrale individuo sulla scena. un modo particolare di essere nel mondo,un modo di comunicare col mondo. un modo di dare significato alla realt esterna,un unit di esperienze vissute. un unit esecutrice di atti intenzionali,PERSONALITA. E l organizzazione dinamica individuale di sistemi. psicofisici che determinano gli adattamenti specifici. all ambiente Allport 1937,PERSONALITA, E il realizzarsi del processo della vita in un individuo.
libero socialmente integrato e psicologicamente,consapevole. Nell ottica del modello biopsicosociale di Cloninger. 2006 rappresenta la sintesi tra temperamento e,COMPONENTI. TEMPERAMENTO, Innata predisposizione biologica genetica che incide sulla relazione con il mondo. per es un temperamento estroverso avr uno stile di interazione con il mondo. aperto curioso disponibile accogliente empatico,Il senso o l immagine di s. Costruzione mentale che riguarda il percepirsi nel corso del tempo e nel variare delle. situazioni,GENERE M F,E una dimensione fondamentale.
PROCESSI AFFETTIVI, affetti sono legati alle idee sono il colore delle rappresentazioni di s e degli altri. emozioni sentimenti sono legati alle esperienze,PROCESSI COGNITIVI. Funzionamento cognitivo intellettivo,MECCANISMI DI DIFESA. Modo di affrontare gli stress interni ed esterni,PROCESSI AFFETTIVI. La capacit di esprimere e verbalizzare un ampio spettro di. affetti evidente in soggetti senza disturbi, Per contrasto soggetti con gravi DP ad organizzazione.
borderline esprimono uno spettro ristretto di affetti. mostrano una modulazione limitata entro lo stesso, affetto e si spostano improvvisamente da un affetto all. altro umore disforico, Quando gli affetti sono inappropriati nel contenuto alla. situazione probabile pensare un organizzazione,psicotica di personalit. Nell et evolutiva,emerge l immagine di s,si modulano gli affetti. si acquisisce uno stile di pensiero, si struttura la modalit di comunicazione con il mondo esterno.
Le esperienze infantili sono fattori di importanza cruciale nel determinare la. personalit adulta,il bambino il padre dell uomo M Montessori. Traumi evidenti come l incesto o l abuso sessuale portano a disturbi nell et. adulta Ma anche traumi meno evidenti e schemi familiari distorti stabili nel tempo. possono essere traumatizzanti e disorganizzare la struttura Qui l esperienza del. bambino ha un valore unico una stessa realt pu essere vissuta e percepita in. maniera diversa, importante per un bambino l accettazione e la considerazione dei propri. genitori da essa dipender la sua identit positiva o negativa il suo. percepirsi positivamente o negativamente la sua autostima. Un bambino non accettato o che non si sente accettato svilupper un. immagine di s negativa Si sentir lui inadeguato non meritevole si. incolper per salvare dentro di s l immagine buona della madre. indispensabile per la sua sicurezza, Nella scuola nel gioco nei rapporti con i coetanei adotter comportamenti. autopunitivi di insuccesso accentuando il proprio vissuto di indegnit. La vita psichica ha inizio dagli apprendimenti gi prima della nascita nella. vita fetale, Poi il neonato vedr s stesso riflesso negli occhi della madre. come nella maturit l uomo interpreter s stesso,attraverso l immagine riflessa dalla societ.
LA PERSONALITA,Si sviluppa cercando un compromesso tra le tre. istanze es io super io e l ambiente,Se il compromesso riesce si ha lo sviluppo di una. definita ed armonica Struttura di Personalit,Se il compromesso non riesce e non si. modificher nel tempo si ha lo sviluppo di un,Disturbo di Personalit. Per la prima volta 1980,nel Sistema Diagnostico Multiassiale DSM III.
i D P vengono definiti su un asse specifico Asse II. separati dalle sindromi cliniche Asse I,L approccio categoriale. Fornisce criteri diagnostici precisi ed universali. Consente di diagnosticare l eventuale comorbilit,Valuta la malattia. APPROCCIO DIMENSIONALE,Gli aspetti caratteriali distribuiti in un. continuum tra normalit e patologia,I sintomi sotto soglia. La sofferenza del paziente,SPETTRO continuum sintomatologico.
quantitativo non qualitativo, Identifica gruppi sindromici che in apparenza sono distinti. sul piano clinico sintomatologico es depressione ed. alcoolismo ma che sono sottesi da un fattore,patogenetico comune. Ipotetico denominatore comune, Base genetico familiare nello spettro schizofrenico. Risposta ad uno stesso trattamento farmacologico nello. spettro depressivo,Meccanismi di difesa utilizzati. TRATTO DI PERSONALITA, Indica modi costanti di percepire valutare e rapportarsi.
nei confronti dell ambiente e di se stessi,DISTURBO DI PERSONALITA. Modalit costante di esperienza interiore e,di comportamento che devia marcatamente rispetto. alle aspettative e alla cultura dell individuo,E pervasiva esordisce nell adolescenza. o nella prima et adulta stabile nel tempo e,determina disagio o menomazione. La deviazione dalla norma deve essere,marcata e riguardare almeno due delle.
seguenti aree, 1 cognitivit cio nei modi di percepire e interpretare se. stessi gli altri e gli avvenimenti,2 affettivit cio nella variet intensit labilit e. adeguatezza della risposta emotiva,3 funzionamento interpersonale. 4 controllo degli impulsi,Vengono utilizzate difese. o inefficaci,o troppo rigide,o primitive,I sintomi sono ego sintonici funzionali per l Io.
Disturbo paranoide di personalit DSM IV TR A Diffidenza e sospettosit pervasive nei confronti degli altri che iniziano nella prima et adulta e sono presenti in una variet di contesti come indicato da quattro o pi dei seguenti elementi 1 sospetta senza una base sufficiente di essere sfruttato danneggiato o ingannato

Related Books