CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN GIURISPRUDENZA

Corso Di Laurea Magistrale In Giurisprudenza-PDF Download

  • Date:31 Jul 2020
  • Views:2
  • Downloads:0
  • Pages:16
  • Size:454.63 KB

Share Pdf : Corso Di Laurea Magistrale In Giurisprudenza

Download and Preview : Corso Di Laurea Magistrale In Giurisprudenza


Report CopyRight/DMCA Form For : Corso Di Laurea Magistrale In Giurisprudenza


Transcription:

All esito della verifica assegnato alla prova dello studente uno dei seguenti giudizi idoneo. Idonea la prova dello studente il quale abbia riportato una valutazione positiva sia nel questionario. sia nel test inidonea la prova dello studente il quale non abbia superato una o entrambe le prove. Nel caso di insufficienza della prova ai sensi della vigente normativa si attribuiscono allo studente. obblighi formativi aggiuntivi da soddisfare entro il primo anno di Corso. Tali obblighi aggiuntivi consistono nella redazione di un breve riassunto di un saggio che lo. studente sceglie all interno di un elenco individuato dal Consiglio di Dipartimento all inizio di ogni. anno accademico, La verifica dell assolvimento dell obbligo formativo sar effettuata da uno dei docenti del corso di. laurea previo accordo con il docente medesimo, Prima dell inizio dei corsi del primo anno possono essere tenuti incontri di orientamento su. tematiche preparatorie al Corso di Laurea Magistrale in Giurisprudenza. Saranno pubblicizzate sul sito del Dipartimento di Giurisprudenza sia le date sia le modalit di. svolgimento della prova con i relativi criteri di valutazione sia le modalit di assolvimento degli. obblighi formativi aggiuntivi, Articolo 4 Iscrizione per trasferimento al Corso di Laurea. In caso di trasferimento da altro Ateneo e o da Corso di Laurea appartenente ad altra classe allo. studente che intenda proseguire il Corso di Laurea Magistrale in Giurisprudenza viene assicurato il. riconoscimento del maggior numero possibile di crediti gi maturati anche ricorrendo a colloqui. per la verifica delle conoscenze possedute, Esclusivamente nel caso in cui il trasferimento dello studente sia effettuato tra Corsi di Laurea. magistrale appartenenti alla medesima classe la quota di crediti relativi al medesimo settore. scientifico disciplinare direttamente riconosciuti allo studente non pu essere inferiore al 50 di. quelli gi maturati art 3 co 9 D M 16 marzo 2007, Per l iscrizione ad anni successivi al primo gli studenti che facciano richiesta di trasferimento da.
altra Universit o di passaggio da altro Corso di Laurea dell Ateneo di Foggia dovranno ottenere il. riconoscimento di un numero di CFU pari o superiore a 30. In ogni caso la proposta di riconoscimento di Cfu deliberata dal Consiglio di Dipartimento ed. data facolt allo studente trasferito da altro Ateneo e o da altro Corso di Laurea qualora abbia. l obbligo di colmare debiti formativi di anni precedenti di optare per l iscrizione all anno di corso. proposto dal Consiglio ovvero all anno precedente,Articolo 5 Decadenza. Lo studente fuori corso decade dallo status di studente iscritto ad un Corso di Laurea qualora non. abbia superato alcun esame o altra prova valutativa prevista dall Ordinamento didattico per otto. anni accademici consecutivi, Lo studente decaduto ha la facolt di immatricolarsi nuovamente a qualsiasi Corso di Laurea. potendo chiedere il riconoscimento dei crediti acquisiti nella carriera precedente qualora il. Consiglio di Dipartimento sentiti i docenti titolari delle materie interessate dichiari la non. obsolescenza dei contenuti conoscitivi relativi ai corsi seguiti e per i quali lo stesso studente abbia. superato i relativi esami di profitto, data facolt allo studente decaduto qualora abbia l obbligo di colmare debiti formativi di anni. precedenti di optare per l iscrizione all anno di corso proposto dal Consiglio ovvero all anno. precedente, La stessa disciplina si applica agli studenti rinunciatari. Articolo 6 Immatricolazione di laureati, Gli studenti gi in possesso di laurea hanno facolt al momento dell immatricolazione di chiederne.
il riconoscimento Il Consiglio di Dipartimento valuta alla luce della coerenza con il piano di studi. la carriera individuale per riconoscere il maggior numero possibile di crediti gi maturati dallo. studente anche ricorrendo eventualmente a colloqui e o integrazioni per la verifica delle. conoscenze possedute nonch per determinare l anno di iscrizione. Per l iscrizione ad anni successivi al primo gli studenti dovranno ottenere il riconoscimento di un. numero di CFU pari o superiore a 30, In ogni caso la proposta di riconoscimento di cfu deliberata dal Consiglio di Dipartimento ed. data facolt allo studente immatricolato che sia gi in possesso di laurea qualora abbia l obbligo di. colmare debiti formativi di anni precedenti di optare per l iscrizione all anno di corso proposto dal. Consiglio ovvero all anno precedente, Articolo 7 Quadro generale delle attivit formative. Nell mbito del Corso di Laurea Magistrale in Giurisprudenza classe LMG 01 lo studente deve. acquisire i seguenti crediti formativi cos suddivisi per tipologia di attivit formativa. Attivit formative relative alla formazione di base 90 crediti formativi. Attivit formative caratterizzanti 147 crediti formativi. Attivit formative in ambiti disciplinari affini o integrativi a quelli di base e caratterizzanti. anche con riguardo alle culture di contesto e alla formazione interdisciplinare 24 crediti. Attivit formative autonomamente scelte dello studente art 10 comma 5 lettera a D M 22. ottobre 2004 n 270 12 crediti formativi, Prova finale art 10 comma 5 lettera c D M 22 ottobre 2004 n 270 15 crediti formativi. Lingua straniera art 10 comma 5 lettera c D M 22 ottobre 2004 n 270 9 crediti formativi. La verifica della conoscenza della lingua straniera avviene mediante superamento di un esame. Ulteriori conoscenze linguistiche abilit informatiche e relazionali tirocini e altro art 10. comma 5 lettera d 3 crediti formativi, In tale mbito formativo rientrano le conoscenze informatiche da acquisire mediante verifica. dell idoneit, Articolo 8 Modalit di svolgimento di ciascuna attivit formativa e tipologia delle forme.
didattiche, Le attivit formative sono distribuite nei cinque anni. Per ciascun insegnamento presente nel piano di studi sono indicati il settore o i settori scientifico. disciplinari i crediti formativi la tipologia di attivit formativa l eventuale articolazione in moduli. le propedeuticit, Gli obiettivi formativi specifici i risultati di apprendimento attesi i metodi didattici le modalit di. erogazione e di verifica del profitto sono indicate nei programmi di insegnamento pubblicati sul. sito web del Dipartimento, Articolo 9 Attivit formative autonomamente scelte dallo studente. Le attivit formative autonomamente scelte dallo studente purch coerenti con il progetto. formativo ai sensi dell articolo 10 comma 5 lettera a del D M 270 2004 e approvate su richiesta. dello studente dal Consiglio di Dipartimento possono essere selezionate tra le attivit formative. inserite nell mbito dei Corsi di studio attivati presso il Dipartimento di Giurisprudenza o presso. altri Dipartimenti dell Ateneo, Non possono in nessun caso essere scelti insegnamenti che abbiano un articolazione del programma. didattico perfettamente identico, Lo studente deve presentare il piano di studi nel quale indicare le attivit formative autonomamente.
scelte che intende frequentare entro il termine stabilito con delibera del Consiglio di Dipartimento. Le attivit formative autonomamente scelte dallo studente e svolte senza la preventiva. presentazione del piano di studi sono annullate d ufficio dalla Segreteria Studenti. Sulla base della programmazione delle attivit didattiche il Dipartimento predispone e pubblicizza. un elenco d insegnamenti consigliati la cui coerenza con il progetto formativo assicurata In tal. caso il piano di studi presentato dallo studente automaticamente accettato senza necessit che sia. sottoposto al vaglio del Consiglio di Dipartimento. Articolo 10 Eventuale riconoscimento di crediti formativi. Il Consiglio di Dipartimento pu riconoscere competenze acquisite fuori dall Universit. esclusivamente nei seguenti casi, quando si tratti di conoscenze e abilit professionali certificate ai sensi della normativa vigente in. quando si tratti di conoscenze e abilit maturate in attivit formative di livello post secondario alla. cui realizzazione e progettazione abbia concorso l Universit. Per tali attivit previsto il riconoscimento di un numero non superiore a 12 cfu secondo le. prescrizioni contenute nella nota MIUR n 160 del 04 09 2009 nonch secondo le modalit indicate. dall apposito Regolamento predisposto dall Universit di Foggia. Articolo 11 Programmi di mobilit studentesca, Nel Corso di Laurea Magistrale in Giurisprudenza la formazione dei propri iscritti pu avvenire. anche attraverso la partecipazione ai programmi internazionali di mobilit studentesca con. particolare riferimento ai programmi in mbito comunitario Le modalit di partecipazione di. frequenza e le condizioni per il riconoscimento degli esami e dei relativi crediti formativi sono. disciplinati da appositi regolamenti di Ateneo,Articolo 12 Studio individuale dello studente. In considerazione delle caratteristiche del Corso di Laurea e delle forme di didattica previste. il rapporto fra ore di lezione e ore di studio individuale di 1 2 125 a 8 ore di lezione. corrispondono 17 ore di studio individuale, il rapporto fra ore di esercitazione e ore di studio individuale di 1 1 5 a 10 ore di esercitazioni. o seminari corrispondono 15 ore di studio individuale. le ore di studio individuale equivalgono alle ore dedicate ad altre attivit di apprendimento o di. autoapprendimento individuali o di gruppo che non richiedono attivit di successivo. approfondimento mediante studio individuale quali seminari a carattere informativo auto. apprendimento mediante attivit di laboratorio informatico stages tirocini visite aziendali. Articolo 13 Frequenza, La frequenza non obbligatoria ma fortemente raccomandata per tutte le attivit formative.
Non possono essere sostenuti gli esami relativi a insegnamenti previsti in anni successivi all anno. d iscrizione ferma restando la facolt per lo studente di richiedere anticipazioni disciplinate dal. successivo articolo Inoltre ciascun esame pu essere sostenuto solo al termine del semestre di. lezione indipendentemente dalla frequenza o meno anche nel caso siano autorizzate anticipazioni. Articolo 14 Acquisizione dei crediti, I crediti relativi alle attivit formative sono acquisiti a seguito del superamento dell esame di. profitto o della prova di idoneit, Ferme le propedeuticit e nel rispetto del piano di studi riconosciuta allo studente la facolt di. richiedere l anticipazione degli esami di profitto per un massimo di 12 cfu relativo a insegnamenti. per i quali la frequenza sia prevista in anni successivi a quello di corso La richiesta di anticipazione. deve essere presentata alla Segreteria studenti entro il 31 agosto di ogni anno ed sottoposta. all approvazione del Consiglio di Dipartimento secondo le modalit previste dal Regolamento degli. esami di profitto di Dipartimento, Il Consiglio di Dipartimento pu autorizzare l anticipazione di un numero di cfu superiore a 12 cfu. allo studente che programmi di laurearsi anticipatamente rispetto alla durata normale e che presenti. istanza entro il 1 settembre del IV anno di iscrizione. Per gli studenti del Percorso di eccellenza istituito presso il Corso di Laurea Magistrale in. Giurisprudenza sono previste specifiche disposizioni nel Regolamento per il Percorso di eccellenza. Articolo 15 Prove di verifica delle attivit formative. Le attivit formative si concludono con un esame con votazione in trentesimi ad eccezione delle. Conoscenze informatiche che si acquisiscono con un giudizio di idoneit. Le Commissioni per gli esami di profitto sono nominate dal Presidente titolare dell insegnamento. e la loro composizione disciplinata dal Regolamento Didattico di Ateneo e da apposito. regolamento del Dipartimento di Giurisprudenza, Lo svolgimento degli esami pubblico Non consentita la ripetizione con eventuale modifica del. voto di un esame gi superato, La valutazione viene espressa in trentesimi con eventuale lode Qualora lo studente decida di.
ritirarsi o non abbia conseguito una valutazione sufficiente la relativa annotazione sul verbale. utilizzabile a fini statistici non trascritta sul libretto universitario dello studente e non incide sulla. sua carriera scolastica,Articolo 16 Orientamento e tutorato. Al fine di assicurare un servizio di assistenza per l accoglienza e il sostegno degli studenti iscritti di. prevenire la dispersione e il ritardo negli studi e di promuovere una proficua partecipazione attiva. degli stessi alla vita universitaria in tutte le sue forme sono previste attivit di tutorato per. l orientamento e il supporto alle attivit formative organizzate dal Corso di Laurea. Le attivit di orientamento e tutorato sono organizzate dal Dipartimento secondo quanto stabilito. dal Regolamento Didattico di Ateneo e da ulteriori regolamenti di Ateneo e di Dipartimento. Articolo 17 Organizzazione della didattica,L attivit didattica organizzata in due semestri. L attivit didattica relativa agli insegnamenti si svolge nell mbito di un singolo semestre L attivit. didattica relativa agli insegnamenti da 15 crediti si svolge nell mbito di entrambi i semestri e il. sostenimento del relativo esame previsto al termine del secondo semestre. Il calendario della didattica approvato dal Consiglio di Dipartimento su proposta del Consiglio di. Dipartimento e adeguatamente pubblicizzato sul sito web del Dipartimento. Articolo 18 Prova finale e conseguimento del titolo. Per il conseguimento della laurea Magistrale in Giurisprudenza necessaria l acquisizione di 300. crediti formativi relativi alle attivit formative previste dal curriculum ivi compresi i crediti. Nel Corso di Laurea Magistrale in Giurisprudenza la formazione dei propri iscritti pu avvenire anche attraverso la partecipazione ai programmi internazionali di mobilit studentesca con particolare riferimento ai programmi in mbito comunitario Le modalit di partecipazione di frequenza e le condizioni per il riconoscimento degli esami e dei relativi crediti formativi sono disciplinati

Related Books