7 IL FACTORING 1 lms abilearning it

7 Il Factoring 1 Lms Abilearning It-PDF Download

  • Date:07 Feb 2020
  • Views:37
  • Downloads:0
  • Pages:10
  • Size:339.23 KB

Share Pdf : 7 Il Factoring 1 Lms Abilearning It

Download and Preview : 7 Il Factoring 1 Lms Abilearning It


Report CopyRight/DMCA Form For : 7 Il Factoring 1 Lms Abilearning It


Transcription:

7 IL FACTORING, Al termine del capitolo sarai in grado di descrivere il factoring. 7 1 Caratteristiche generali del factoring, Il factoring il contratto in forza del quale un imprenditore cedente cede o si obbliga a cedere. a un intermediario finanziario factor o cessionario tutti o parte dei suoi crediti verso i propri. clienti debitori ceduti derivanti dall esercizio di un attivit d impresa A fronte dell operazione di. cessione il factor offre al fornitore una controprestazione che di regola consiste. nell anticipazione dell importo dei crediti ceduti. Il contratto di factoring strutturato essenzialmente secondo lo schema della cessione del. Rispetto alle ordinarie operazioni di cessione del credito il contratto di factoring si distingue per. l ampiezza e la variet degli obblighi assunti dal factor nei confronti del cedente. Il factor oltre all operazione di finanziamento realizzata attraverso lo smobilizzo dei crediti. ceduti pu fornire all impresa cedente anche un servizio di gestione amministrativa dei. crediti e la garanzia dai rischi di inadempimento del debitore ceduto. Vediamo in dettaglio quali servizi il factor pu offrire al cliente cedente. Gestione Il factor si accolla gli adempimenti connessi al trattamento dei crediti. contabile oggetto di cessione che comprendono di solito la contabilizzazione il. controllo delle scadenze e il sollecito dei pagamenti. Riscossione Il factor cura la gestione dell incasso e l eventuale contenzioso. comprensivo delle eventuali azioni di recupero del credito. Altre attivit di Rientrano in questa categoria l effettuazione di indagini di mercato e. consulenza l individuazione di nuove strategie di mercato per la gestione dei rapporti. collaborazione o con i clienti,informazione, Il contratto di factoring deve essere stipulato a pena di nullit in forma scritta Generalmente si. fa ricorso per la conclusione di questo genere di contratti alla modalit dello scambio di. corrispondenza commerciale di contenuto conforme Ci significa che il contratto si conclude. attraverso la reciproca trasmissione di lettere in carta intestata sottoscritte dal solo. mittente e riportanti i termini dell accordo, Nella pratica sono molto diffuse clausole contrattuali che introducono particolari accordi tra le. parti Esse possono prevedere, l obbligo dell impresa cedente di fattorizzare cio cedere tutti i crediti derivanti.
dall attivit d impresa clausola di globalit, il divieto per l impresa cedente di rivolgersi anche ad altri intermediari per la cessione. dei crediti d impresa clausola di esclusiva questa clausola impedisce all imprenditore di. instaurare rapporti di preferenza con altri intermediari cedendo al factor soltanto i crediti pi. rischiosi e mette il factor al riparo dal rischio che lo stesso credito sia ceduto a pi. intermediari contemporaneamente, il divieto per il cedente di praticare sconti o dilazioni di pagamento al fornitore debitore. la notifica o la comunicazione al debitore ceduto dell avvenuta fattorizzazione del credito. si distingue quindi tra notification factoring e non notification factoring. 7 2 Le tipologie di factoring, Nella prassi le tipologie di cessione e fattorizzazione del credito sono numerose e si distinguono. per esempio in ragione del corrispettivo versato dal factor delle caratteristiche del cedente o del. tipo di servizi prestati dal factor Le operazioni di factoring possono innanzitutto avvenire pro. soluto o pro solvendo La distinzione tra le due tipologie riguarda la garanzia da. inadempimento, Il factoring con cessione pro solvendo lascia a carico del cedente il rischio di insolvenza. del debitore ceduto e la garanzia si estingue soltanto nel momento della riscossione del. credito da parte del cessionario Il factoring con cessione pro soluto libera il cedente dal. rischio dell insolvenza del debitore ceduto che viene assunto dalla societ di factoring. Le altre tipologie di factoring diffuse nella prassi contrattuale sono indicate nella tabella. Un impresa che ricorre al factoring ottiene vantaggi connessi al servizio di incasso e. all assicurazione dei crediti e vantaggi connessi al finanziamento ottenuto dal factor. Vediamo di seguito una sintesi delle caratteristiche del factoring. Affidabilit creditizia, Capacit di un soggetto di ottenere credito dal sistema finanziario essa determinata sulla.
base della capacit di reddito del livello di indebitamento in essere e della capacit dimostrata. in passato di onorare le promesse di pagamento,Agente in attivit finanziaria. Soggetto che promuove e conclude contratti relativi alla concessione di finanziamenti sotto. qualsiasi forma o alla prestazione di servizi di pagamento su mandato diretto di intermediari. finanziari istituti di pagamento o istituti di moneta elettronica. Attivit di concessione di finanziamenti sotto qualsiasi forma. La concessione di crediti ivi compreso il rilascio di garanzie sostitutive del credito e di impegni. di firma Tale attivit comprende tra l altro ogni tipo di finanziamento connesso con operazioni. a locazione finanziaria,b acquisto di crediti, c credito al consumo cos come definito dall articolo 121 del Testo unico fatta eccezione per. la forma tecnica della dilazione di pagamento del prezzo svolta dai soggetti autorizzati alla. vendita di beni e servizi nel territorio della Repubblica. d credito ipotecario,e prestito su pegno, f rilascio di fideiussioni l avallo l apertura di credito documentaria l accettazione la girata. l impegno a concedere credito nonch ogni altra forma di rilascio di garanzie e di impegni. di firma Sono esclusi le fideiussioni e gli altri impegni di firma previsti nell ambito di contratti. di fornitura in esclusiva e rilasciati unicamente a banche e intermediari finanziari. Carta di credito, Tessera personale e non cedibile con la quale un ente emittente autorizza il titolare entro dei. limiti di spesa prestabiliti a, pagare i propri acquisti di beni e servizi presso esercizi commerciali convenzionati con.
l emittente stesso, ottenere anticipazioni di contante cash advance presso sportelli automatici ATM o. presso gli sportelli bancari, senza dar luogo all addebito immediato delle somme spese o prelevate. Carta di credito revolving, Carta di credito che permette di accedere ad una disponibilit di denaro sotto forma di linea di. credito Il titolare di una carta di credito revolving rimborsa gli acquisti effettuati a rate e per. questo paga alla banca un tasso di interesse,Carta di debito. Documento che abilita il titolare in base a un rapporto contrattuale con l emittente a effettuare. operazioni di prelievo presso gli ATM o di pagamento attraverso terminale POS Point of Sale. o cassa continua cash dispenser con addebito in tempo reale su conto corrente bancario del. controvalore di ogni operazione effettuata,Cartolarizzazione.
Operazione mediante la quale un soggetto detto originator cede un suo credito pro soluto. cio senza garanzia dell incasso a una societ che si obbliga a incorporare il credito stesso in. uno o pi titoli da cedere a terzi sul mercato,Cessione del credito. Contratto con il quale un soggetto creditore cedente trasferisce un altro soggetto. cessionario un diritto di credito determinando una modificazione soggettiva del rapporto. obbligatorio dal lato del creditore lasciando immutata l identit del debitore debitore ceduto. Consumatore, Persona fisica che agisce per scopi estranei all attivit imprenditoriale commerciale artigianale. o professionale eventualmente svolta,Contratto di credito collegato. Contratto di credito finalizzato esclusivamente a finanziare la fornitura di un bene o la. prestazione di un servizio specifici se ricorre almeno una delle seguenti condizioni. 1 il finanziatore si avvale del fornitore del bene o del prestatore del servizio per promuovere o. concludere il contratto di credito, 2 il bene o il servizio specifici sono esplicitamente individuati nel contratto di credito. Contratto di mutuo, Contratto col quale una parte mutuante consegna all altra una determinata quantit di danaro.
o di altre cose fungibili e l altra mutuatario si obbliga a restituire altrettante cose della stessa. specie e qualit,Costituzione in mora, Consiste nella richiesta scritta formulata dal creditore al debitore di adempiere l obbligazione. cio di effettuare un pagamento o consegnare un bene. La richiesta di norma inoltrata a mezzo piego o lettera raccomandata con avviso di. ricevimento per dare certezza alla data del ricevimento Alla costituzione in mora conseguono. vari effetti tra i quali, la maturazione degli interessi moratori nella misura pattuita tra le parti o in mancanza in. misura pari all interesse legale,l interruzione del termine di prescrizione. l obbligo in capo al debitore di risarcire gli eventuali danni che si producano dopo. la messa in mora,Fideiussione, Contratto definito dall art 1936 del cod civ con cui il fideiussore si obbliga personalmente. verso il creditore garantendo l adempimento di un obbligazione altrui Nel caso di mancato. adempimento dell obbligazione da parte dell obbligato il creditore pu rivolgersi. indifferentemente o al fideiussore o all obbligato stesso La fideiussione non valida se non. valida l obbligazione principale,Finanziamento finalizzato.
Erogazione di una somma di denaro da parte di una banca o un intermediario finanziario al. fine di permettere al soggetto finanziato di acquistare uno specifico bene o servizio. Gestione caratteristica o corrente, Insieme di processi che generano costi e ricavi e pagamenti e incassi riferibili all insieme delle. attivit di acquisto trasformazione e vendita proprie dell azienda. Intermediari finanziari, Soggetti a cui riservato l esercizio nei confronti del pubblico dell attivit di concessione di. finanziamenti sotto qualsiasi forma iscritti nell elenco previsto dall art 106 del TUB. Intermediario del credito, Sono considerati tali gli agenti in attivit finanziaria i mediatori creditizi o qualsiasi altro. soggetto diverso dal finanziatore che nell esercizio della propria attivit commerciale o. professionale svolge a fronte di un compenso in denaro o di altro vantaggio economico. oggetto di pattuizione e nel rispetto delle riserve di attivit previste dal Titolo VI bis del TUB. almeno una delle seguenti attivit, 1 presentazione o proposta di contratti di credito ovvero altre attivit preparatorie in vista della. conclusione di tali contratti, 2 conclusione di contratti di credito per conto del finanziatore.
Diritto reale di garanzia costituito dal debitore o da un terzo su un bene a garanzia di un. credito L ipoteca attribuisce al creditore il potere di espropriare il bene sul quale stata iscritta. e di essere soddisfatto con preferenza sul ricavato della vendita L ipoteca si estingue. automaticamente dopo venti anni,Lavoratori parasubordinati. Soggetti che collaborano con un impresa senza essere avvinti da rapporti di lavoro subordinato. cio di lavoro dipendente ex art 2094 cod civ e in maniera non occasionale Vi rientrano per. esempio i collaboratori coordinati continuativi oggi a progetto gli agenti i rappresentanti di. commercio art 409 cod proc civ,Mediatore creditizio. Soggetto che mette in relazione anche attraverso attivit di consulenza banche o intermediari. finanziari con la potenziale clientela per la concessione di finanziamenti sotto qualsiasi forma. Diritto reale di garanzia che ha la funzione di garantire la soddisfazione di un credito Esso pu. costituirsi su cose di propriet del debitore o su cose appartenenti a terzi causa legittima di. prelazione perch attribuisce al creditore garantito il diritto di potersi soddisfare sul bene. oggetto del pegno con preferenza rispetto ad altri creditori. Periodo di ammortamento, Corrisponde al lasso di tempo necessario per rimborsare interamente il prestito erogato. dall intermediario Il piano di ammortamento infatti il programma di pagamenti pattuiti tra. intermediario e cliente per la restituzione del finanziamento mediante la corresponsione di rate. periodiche,Rischio di credito, Rischio che il debitore non assolva anche parzialmente agli obblighi contratti con il creditore. Rischio di obsolescenza, Rischio a cui esposto il proprietario di un bene con riferimento a un possibile deprezzamento.
del valore di mercato del bene stesso pi intenso rispetto a quello rappresentato dal processo. di ammortamento il deprezzamento pu essere provocato dall uso del bene o dalla comparsa. sul mercato di beni analoghi maggiormente all avanguardia o di sostituti. Sconfinamento, Utilizzo da parte del consumatore di fondi concessi dal finanziatore in eccedenza rispetto al. saldo del conto corrente in assenza di apertura di credito ovvero rispetto all importo. dell apertura di credito concessa,APPROFONDIMENTI,Cessione del credito. argomento trattato a pagina 1 della dispensa, La cessione del credito disciplinata in termini generali dall art 1261 del cod civ Il creditore. pu trasferire a titolo oneroso o gratuito il suo credito anche senza il consenso del debitore. purch il credito non abbia carattere strettamente personale o il trasferimento non sia vietato. dalla legge,I principali clienti delle societ di factoring. argomento trattato a pagina 1 della dispensa, Il factoring soprattutto in passato era un operazione particolarmente utilizzata da imprese di.
piccola dimensione che in una logica di outsourcing del processo di gestione del credito. 3 Il factoring con cessione pro solvendo lascia a carico del cedente il rischio di insolvenza del debitore ceduto e la garanzia si estingue soltanto nel momento della

Related Books